Affitti a Barcellona

Anche se il costo della vita a Barcellona può essere inferiore rispetto a varie città italiane, si tratta comunque di una grande città e, se siete studenti e vi mantenete con una borsa di studio o se potete fare affidamento solo su uno stipendio non proprio altissimo, la soluzione migliore e più conveniente è senza dubbio affittare un appartamento condiviso con altri studenti o con giovani professionisti nella stessa vostra situazione. Inoltre, con un po’ di fortuna, la convivenza può anche rivelarsi piacevole. I prezzi degli affitti a Barcellona variano a seconda del tipo di stanza, del quartiere e delle condizioni dell’immobile, ma in media si spendono 350-500 euro.

Ci sono alcuni siti che possono tornarvi utili, non solo per la ricerca della stanza una volta arrivati a Barcellona, ma anche prima della partenza nel caso vogliate farvi un’idea dei prezzi, dei tipi di sistemazione più comuni, ecc. Alcuni tra i più popolari sono Loquo (in cui trovate ogni genere di informazione, non solo relativa agli affitti), Habitaclia, Habitatge Jove e molti altri. Se vi sentite poco tecnologici, una volta in città, potete anche consultare i vari annunci che potete trovare in giro, nei bar, sulle bacheche, cabine del telefono e chiamare direttamente.

Se non conoscete bene la città o non avete molta familiarità con i vari quartieri di Barcellona e avete un appuntamento per vedere una stanza, muovetevi in anticipo e prendetevi qualche minuto per esplorare la zona, conoscere il quartiere e capire se è lì che volete vivere, se l’università o il lavoro si possono raggiungere facilmente. Sedetevi a chiacchierare con i coinquilini per farvi un’idea di come sono dato che poi dovrete vederli tutti i giorni e ricordatevi anche di chiedere a quanto ammontano mediamente le spese che non sono incluse, la caparra, il deposito ecc, in modo da capire se rientra nel vostro budget. Se non siete sicuri dite che avete bisogno di un po’ di tempo per pensarci (ma non aspettate comunque troppo!) e, per qualsiasi dubbio, chiamate e chiedete informazioni.

Per gli studenti, una possibilità possono essere anche le residenze universitarie. Il campus di Bellaterra (Universitat Autònoma de Barcelona) offre molte infrastrutture e servizi di alloggio per gli studenti come la Vila Universitaria, situata nel campus e che dispone di quasi 2.500 posti. Vivere in un campus offre il vantaggio di essere vicini alle sedi e alle biblioteche e di conoscere facilmente altri studenti.

tutto sulla Spagna Questo post è state create nella categoria Barcellona con i tag , se ti è piaciuto e vuoi seguire Vivere In Spagna, puoi ricevere gli aggiornamenti e altri contenuti inediti tramite Facebook, Twitter e feed RSS.

Ti ringrazio per condividere e fare clic su "Mi piace":