Erasmus a Barcellona

Il programma Erasmus offre la possibilità di fare un’esperienza importante che potrebbe anche cambiarvi la vita. Trasferirvi in una nuova città, conoscere persone e altre culture, altri modi di lavorare godendo degli stessi diritti che si hanno come studenti in Italia è davvero una grande opportunità. Docenti, corsi e tecniche di insegnamento diverse, durante il semestre o l’anno all’estero imparerete a conoscere voi stessi e gli altri. E scegliere Barcellona, che è una città piena di vita, cultura e arte, non potrà che risultare in un anno pieno di divertimento, feste e scoperte.

Barcellona è una delle città più visitate al mondo, poter fare l’Erasmus a Barcellona e viverci per qualche mese è un privilegio, godetevelo. Per quanto riguarda l’università, dove andrete dipende dalle convenzioni del vostro ateneo e della vostra facoltà di appartenenza, ma sappiate che Barcellona è sede di numerose istituzioni di alto livello come l’Universitat Autónoma de Barcelona, o la Pompeu Fabra, l’Universitat Ramón llúl e l’Universitat Politécnica de Catalunya, solo per citarne alcune.

Tutti gli atenei hanno uffici dedicati agli studenti stranieri o comunque agli scambi e alle relazioni internazionali. Se avete bisogno di aiuto, non esitate a rivolgervi a queste sedi… sono lì per aiutarvi.

I trasporti a Barcellona sono efficienti e capillari, quindi anche se non abitate proprio vicini alla vostra sede universitaria, riuscirete comunque a raggiungerla. In ogni caso è bene che pensiate a come gestire questi aspetti di quella che diventerà la vostra quotidianità prima di prendere un appartamento. Un altro dei vantaggi di Barcellona è che è bene collegata con l’Italia e che quindi non sarà un problema capire come arrivare a Barcellona dall’Italia, ripartire ed eventualmente tornare a casa per le vacanze di Natale.

Prima di partire informatevi sulla cttà, sulla facoltà di destinazione e pensate a come gestire i primi giorni. Vi conviene acquistare una SIM spagnola e trovare casa in fretta tenendo conto di dove si trova la vostra sede universitaria e dei trasporti a Barcellona. Una volta sistemati potrete risolvere le questioni burocratiche. Cercate di farvi subito degli amici in modo da non sentirvi spaesati e da(non di?) avere qualcuno con cui confrontarvi. Se avete problemi con la lingua, tutte le università offrono corsi gratuiti per stranieri. Per il divertimento, ma anche per informazioni pratiche, potete rivolgervi alle associazioni studentesche. L’unica controindicazione è che alla fine del vostro soggiorno vorrete continuare a studiare a Barcellona e non vorrete più tornare in Italia.

tutto sulla Spagna Questo post è state create nella categoria Barcellona con i tag , se ti è piaciuto e vuoi seguire Vivere In Spagna, puoi ricevere gli aggiornamenti e altri contenuti inediti tramite Facebook, Twitter e feed RSS.

Ti ringrazio per condividere e fare clic su "Mi piace":