Lavorare a Valencia

La situazione attuale in Spagna non è delle più incoraggianti per la ricerca del lavoro, ma, per chi non si vuole arrendere ci sono tanti modi di raggiungere il proprio obiettivo. Anche se non riuscite a trovare immediatamente un lavoro qualificato che sfrutti tutte le vostre competenze e i vostri interminabili anni di studio, potete sempre trovare un lavoro qualsiasi per iniziare.

Di questi tempi è sempre più importante avere delle esperienze lavorative da scrivere nel proprio CV, anche solo per mostrare a un potenziale datore di lavoro che parlate bene la lingua, che siete svegli e che sapete relazionarvi con i clienti e darvi da fare. In quest’ottica potete allora lavorare in un bar o in un ristorante (di giorno o anche di sera, se volete avere la giornata libera per dedicarla ad altre attività) vi permetterà di avere più contatti e migliorare il vostro spagnolo.

Se amate le lingue potete anche offrire lezioni di italiano o di inglese, oppure offrendovi per traduzioni, revisioni, correzioni di bozze. Potete cominciare inviando il vostro CV (controllate che sia impeccabile!) a tutte le scuole di lingua (“academias de Idiomas”), trovate gli indirizzi su Internet, oppure potete passare di persona. Attualmente, queste scuole cercano prevalentemente insegnanti in grado di dare corsi in azienda e che quindi abbiano competenze specifiche in determinati settori e quindi normalmente richiedono la Laurea, anche se non è necessario che sia in Lingue o in Traduzione. Poi potete anche farvi pubblicità sui giornali locali come alla sezione “Idiomas” di”El Trajín”.

Se parlate già bene lo spagnolo e vi sentite sicuri e un po’ sfacciati, potete anche provare a entrare nel settore delle vendite. Oltre ai soliti siti dedicati alla ricerca del lavoro, cercate anche tra gli annunci dei giornali locali che pubblicano ogni domenica un supplemento appositamente dedicato alle offerte di impiego (El Levante, Las Provincias, El País, ecc.).

Lasciate il vostro CV anche nelle agenzie di lavoro interinale: Grupo Olympia (www.grupoolympia.es), Adecco (www.adecco.es), Randstad (www.randstad.es), Manpower (www.manpower.es), ecc. Il vantaggio è che se conoscete diverse lingue potete ricevere offerte per lavorare ad esempio come operatore di call center. Se cercato invece annunci in italiano, il posto giusto per trovare lavoro a Valencia è www.lavoroinspagna.com.

Infine, non dimenticate mai che il passaparola è spesso ciò che funziona meglio. Fatevi dei contatti, chiedete in giro cosa si può trovare, confrontatevi con gli altri e non buttate mai via un biglietto da visita. Per scrivere il vostro CV in lingua spagnola, potete scaricare il modello di curriculum vitae Europass (della Commissione europea) al seguente link: http://europass.cedefop.europa.eu, oppure potete creare la vostra versione personale, magari facendo un po’ di ricerca su Internet.

tutto sulla Spagna Questo post è state create nella categoria Valencia con i tag , se ti è piaciuto e vuoi seguire Vivere In Spagna, puoi ricevere gli aggiornamenti e altri contenuti inediti tramite Facebook, Twitter e feed RSS.

Ti ringrazio per condividere e fare clic su "Mi piace":