Quartieri di Siviglia

Siviglia è una città la cui anima si scompone e ricompone nei vari quartieri (barrios) che la costituiscono, ognuno con le sue peculiarità. Quanto più vi allontanate dal centro, più basso è il costo della vita, che comunque a Siviglia non è altissimo, permettendovi di trovare affitti ragionevoli.

Il quartiere Triana è quello degli artisti più importanti e conosciuti e da esso provengono artisti del calibro di Antonio Canales, Cristina Hoyos e Paz Vega. Le sue particolarità sono le leggende, le tradizioni e i costumi, e l’accoglienza e il calore della gente, il fascino ineguagliabile di Calle Betis, la vicinanza al Guadalquivir, le tapas nei bar e ristoranti lungo il fiume.

Il Barrio de Santa Cruz è il quartiere più storico di Siviglia ed è vicino alla Cattedrale, alla Giralda, all’Archivo de Indias, alla Casa Pilatos e all’Alcazar. Le vie strette e pittoresche, le piante e i fiori nei cortili che si intravedono dai portoni degli edifici, portano  in un’altra epoca.

Nervión, dove si trova lo stadio del Sevilla Fútbol Club, il Ramón Sánchez Pizjúan, è un quartiere con negozi e ristoranti di qualità, dove si trova anche il Centro Commerciale Nervión Plaza che ospita, tra l’altro, un cinema multisala. E’ anche un quartiere commerciale e finanziario (e appassionato di calcio!) con un gran movimento sia di giorno che di notte, con pub, bar e ristoranti per trascorrere una serata.

Il Barrio de Heliópolis, dove si trova lo stadio del Real Betis Balompié, è un quartiere residenziale con ampi viali con palme e aranci e ville con giardino, creato per l’Esposizione latino-americana del 1929. Si tratta di una zona tranquilla tranne ovviamente quando c’è la partita di calcio e le strade e i bar si riempiono di gente e di tifosi in pieno stile futbolero.

La Macarena è un quartiere moderno e alternativo, apprezzato per la sua vicinanza al centro storico di Siviglia, all’Avenida de Torneo e dell’Alameda de Hercules e dove troverete cinema, bar e ristoranti, teatri, spettacoli di strada, e festival di musica come Alamedeando. Il quartiere ha come centro la Basilica de la Macarena; la Virgen Esperanza Macarena, che esce il giovedì Santo della Settimana Santa, è una delle più amate dai sivigliani.

Il Barrio de los Remedios ospita la Feria de Abril e confina con il Barrio de Triana. Qui si trovano anche la Base Aérea de Tablada, il Museo de Carruajes e Altadis, azienda che gestisce la Fábrica de Tabacos.

tutto sulla Spagna Questo post è state create nella categoria Siviglia con i tag , se ti è piaciuto e vuoi seguire Vivere In Spagna, puoi ricevere gli aggiornamenti e altri contenuti inediti tramite Facebook, Twitter e feed RSS.

Ti ringrazio per condividere e fare clic su "Mi piace":